HOME
Ente_Agrario
Bandi
Eventi
Il_Paese
Olivicoltura
Mi_Interessa
L'Università agraria è un ente pubblico a base associativa, costituito nel 1918 per libera volontà dei collelunghesi,  che amministra una proprietà, costituita da
boschi, pascoli e oliveti,   che intesta  non ad una persona fisica o giuridica, ma ad una intera comunità ( o università ) di individui. Tale forma di proprietà collettiva dei terreni agricoli  è tramandata da istituzioni di diritto agrario italiano preunitario.

Immagine1

Le leggi che regolano le Università Agrarie sono le seguenti:

- Legge 24 giugno 1888, n. 5489

- Legge 4 agosto 1894, n. 397 (Boselli)

- Legge 16 giugno 1927, n. 1766 Conversione in legge del R.D. 22 maggio 1924, n. 751, riguardante il riordino degli usi civici.

- R.D. Approvazione del regolamento in esecuzione della Legge 16 giugno 1927 n. 1766

- Legge 17 aprile 1957, n. 278 Costituzione dei Comitati Frazionali per l'Amministrazione separata dei beni di uso civico


Immagine1
Complessivamente nel Lazio le proprietà amministrate dalle Università agrarie ammontano a circa 50.000 ettari di terreno.




ACCESSO_AL_WEB
e-mail
Password
Olivicoltura
free counters